(Ricetta originale di Haruyo pubblicata sul magazine Zoom Giappone, disponibile in negozio da noi gratuitamente. Una rivista che da spazio al mondo nipponico in maniera chiara ed intelligente)

Ingredienti (le dosi sono per almeno 40 dolcetti)

90 g di albume d’uovo
60 g di zucchero
40 g di farina
60 g di polvere di mandorle
2 g di lievito industriale
70 g di burro
20 g di miele
15 g di miso Hatcho

Preparazione

Prima di cominciare ricordate di passare a setaccio assieme farina, polvere di mandorle e lievito.

Incominciate prendendo una pentola, mettetela su fuoco a fiamma bassa e scaldate il burro sino a che non prende un bel colore nocciola, per poi integrarvi miele e miso (precedentemente mescolati assieme)

In una scodella mescolate lo zucchero e gli albumi ma senza montarli a neve.

Aggiungete poi la farina passata a setaccio e incorporandovi il burro.

Riempite una sacca da pasticciere  per andare a farcire i vostri stampi, preferibilmente in silicone (con forma a vostro gradimento) .

Mettete i vostri dolcetti a cuocere per 15 minuti a 180° in forno PRE-riscaldato