Questa ricetta è una delle più famose, ma soprattutto una delle più buone della cucina giapponese.

La variante che vi propongo oggi è del Kanto, e di solito il sukiyaki si prepara direttamente in tavola, allestendo al centro un fornello su cui adagiare una pentola in cui cucinare tutti gli ingredienti assieme. Man mano che carne e verdure sono cotte, i commensali li prelevano direttamente dalla pentola e li mangiano.

La ricetta, come molte altre, è tratta da Recipes of Japanese Cooking.

INGREDIENTI (per 4 persone)

– 400gr. di carne di manzo tagliata a fettine sottili
– 1 panetto di tofu grigliato
– 2 cipolle naga-negi (si possono tranquillamente sostituire con i porri o con i cipollotti)
– 1 cespo di crisantemo coronato
– 1 sacchetto di funghi shimeji (si possono sostituire con altri funghi, quali ad esempio gli shiitake)
– 1 sacchetto di funghi invernali (si possono sostituire con altri funghi)
– 1 pacchetto di spaghetti shirataki (si possono sostituire con i somen)

Per il brodo

– 100ml di salsa di soia
– 100ml di mirin
– 50ml di sake
– 50ml di acqua
– 2 cucchiai da tavola di zucchero

– una piccola quantità di grasso di manzo
– 2 cucchiai di zucchero
– 4 uova

ISTRUZIONI

  1. Mettete tutti gli ingredienti per il brodo in un pentolino e portate ad ebollizione così da preparare la salsa.
  2. Tagliate il tofu a cubetti. Tagliate la cipolla naga-negi diagonalmente. Sciacquate il crisantemo coronato in acqua fredda e spezzettate a mano le foglie. Tagliate le parti dure dai funghi (gambi e via dicendo) e divideteli in 4 porzioni. Mettete gli spaghetti shirataki in una pentola con acqua fredda e portate ad ebollizione. Dopodichè metteteli nuovamente in acqua fredda e tagliateli così che possano essere facilmente mangiabili.
  3. Scaldate una pentola da sukiyaki (pentola a bordo alto da mettere al centro della tavola sopra ad un fornello elettrico), aggiungete il grasso di manzo e mettete a fiamma bassa. Posizionate le fette di manzo nella pentola e cospargetele con lo zucchero. Aggiungete la salsa preparate in precedenza. A fuoco medio fate sobbollire leggermente il manzo. Aggiungete tutti gli altri ingredienti e lasciate che si cucinino.
  4. Ogni persona deve avere una ciotola in cui avete sbattuto l’uovo crudo. Man mano che gli ingredienti sono pronti, ognuno si serve direttamente dalla pentola al centro della tavola e intinge la carne o le verdure nell’uovo crudo prima di mangiarle.

Tips&tricks

  • Il grasso di manzo da al sukiyaki un sapore particolarmente intenso, quindi ricordatevi di aggiungerne sempre un po’.
  • Dal momento che gli spaghetti shirataki contengono un componente che indurisce la carne, non posizionateli mai accanto ad essa.

Varianti

Il sukiyaki si può preparare sia nella variante del Kanto che in quella del Kansai. La variante del Kansai prevede l’aggiunta degli ingredienti della salsa direttamente nella pentola assieme a tutti gli altri, al contrario di quella del Kanto dove la salsa viene preparata a parte.