L’ekiben è un di  tipo di bentō (ovvero un pasto confezionato per il consumo fuori casa) che veniva venduto con molto successo fino agli anni ‘80 in Giappone, su i treni o nelle stazione ferroviarie.

Uno dei cibi all’interno di questi particolari tipi di bentō contenevano polpa di granchio e riso.

Il sapore dei due si mescolava con dolcezza in bocca e a tutt’oggi è un piatto molto gradito .

A quanto pare questo piatto è nato in Hokkaido, e andava molto la polpa di granchio in aceto di riso.

(ricetta di Maruha con foto di Good!Hokkaido

Ingredienti per 4 persone

Ingredienti:

400gr di polpa di granchio

1 cucchiaio di sake

1 cucchiaio di mirin

2 cucchiaini di salsa di soia

1 cucchiaino di succo di zenzero

2 uova

1 cucchiaio di zucchero

1 cucchiaio di mirin

un pizzico di sale

riso

crema di daikon (1 Daikon medio)

piselli cotti (a piacere)

Prepazione:

Iniziamo con la crema, e dunque pulite il daikon e poi  cuocetelo per 10 minuti in una pentola a pressione.

Una volta cotto frullatelo con un pizzico di sale e avrete la vostra crema di daikon.

Dovrete anche preparare il riso alla giapponese.

È molto importante lavare e risciacquare il riso in acqua fredda prima della cottura.La quantità di acqua per cucinare il riso giapponese è fondamentale e si basa sulla quantità del riso che deciderete di cucinare.

Se farete 2 tazze di riso, allora metterete 2 tazze e mezzo di acqua, e via scorrendo.

Incominciate mettendo il riso in una ciotola e lavatelo per bene (se avete in casa un colino vi può esser ancora più di aiuto e farete prima), ripetendo il lavaggio per 4 volte almeno.

Scolate il riso e mettetelo nella pentola, con la dose di acqua appropriata.

Prima di metterlo nel fornello a cuocere, dovrete lasciar riso ed acqua fermi per 30 minuti e poi prendere così come è la pentola e mettere a cuocere.

Appena l’acqua va per l’ebollizione, abbassate la fiamma al minimo, mettete un coperchio e fate cuocere per almeno 20 minuti, o a esaurimento acqua.

Ricordate è importante usare una pentola antiaderente.

Una volta cotto, arrestate il fornello e senza togliere il coperchio, lasciare 15 min a riposo il riso.

Pronto il riso,unite in una pentola sake, mirin, salsa di soia, succo di zenzero e la polpa di granchio e fate cuocere a fuoco medio sino a che  tutto non sarà bello caldo.

Nel frattempo in una ciotola sbattete assieme uova, zucchero, il mirin, piselli cotti, il sale e mescolate con l’aiuto delle bacchette.

Una volta che le uova son pronte unitele alla polpa di granchio e lasciate scaldare un altro poco.

Porzionate il riso nelle ciotole e poi versateci sopra il vostro composto di polpa e uovo, con a fianco la crema di daikon.

Buon pranzo!