Sakura Mochi

Just One Cookbook
I sakura mochi sono dei dolcetti tradizionali giapponesi (wagashi) fatti con riso glutinoso dolce di colore rosa, ripieni di marmellata di fagioli azuki (anko) e avvolti in una foglia di ciliegio salata.
Nella cultura giapponese, la parola "sakura" indica i ciliegi. Di questa pianta si possono utilizzare in cucina sia i fiori che le foglie per creare meravigliosi dolcetti ispirati alla primavera!
Ed è proprio in questa stagione che si possono gustare i sakura mochi! L'equilibrio tra il tocco salato della foglia di sakura unito alla dolcezza dell'anko, alla consistenza morbida del riso glutinoso e al caratteristico aroma di fiori di ciliegio, dà vita ad un dolcetto semplicemente delizioso!
Preparazione 40 min
Cottura 6 min
Ammollo del riso 1 h
Portata Dessert
Cucina Giapponese
Porzioni 6 pezzi

Equipment

  • ciotola in vetro o plastica (per microonde)
  • pestello
  • pellicola trasparente da cucina (per microonde)
  • canovaccio
  • Carta assorbente da cucina

Ingredienti
  

  • 240 ml riso dolce / riso glutinoso (mochigome)
  • 180 ml acqua
  • 1 goccia colorante alimentare rosso
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 100 gr anko marmellata di fagioli azuki
  • 6 foglie di sakura sotto sale

Istruzioni
 

  • Lavate accuratamente il riso e lasciatelo in ammollo per almeno un'ora oppure per tutta la notte.
  • Nel frattempo mettete in ammollo per 15 minuti le foglie di sakura per eliminare il sale in eccesso. Asciugatele con della carta assorbente da cucina.
  • Inumiditevi le mani e con l'anko create 6 palline di dimensioni uguali.
  • Scolate bene il riso e poi versatelo in una ciotola abbastanza grande.
  • Aggiungete l'acqua e una goccia di colorante rosso e mescolate bene. Non utilizzate troppo colorante altrimenti il sakura mochi risulterà troppo colorato!
  • Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e cucinate in microonde per 6 minuti a 1100W. Ricordatevi di mescolare il riso a metà della cottura.
  • Togliete la pellicola e mescolate nuovamente il riso. Coprite quindi la ciotola con un canovaccio e lasciate riposare per 5 minuti.
  • Aggiungete quindi lo zucchero al riso e mescolate in modo omogeneo.
  • Con un pestello schiacciate il riso finchè non diventerà sufficientemente appiccicoso. Non pestate del tutto il riso, ma lasciate dei chicchi interi e visibili.
  • Dividete il riso in 6 porzioni.
  • Stendete sul piano di lavoro della pellicola trasparente e spruzzatela con un po' di acqua.
  • Posizionate una porzione di riso sulla pellicola e stendetela fino a formare un rettangolo. Assicuratevi che non ci siano buchi o spazi vuoti nella parte centrale.
  • Mettete una pallina di anko al centro e avvolgetela con il riso fino a coprirla completamente.
  • Stringete la pellicola unendo i quattro lati in cima girandoli, dando una bella forma ovale al mochi.
  • Togliete la pellicola e avvolgete il mochi con la foglia di sakura.
  • Lasciate riposare il mochi per un'ora a temperatura ambiente in modo da fargli assorbire il delizioso sapore di sakura della foglia.
  • Conservazione:
    Il riso tende ad indurirsi se messo in frigo, quindi conservate i sakura mochi all'interno di un contenitore ermetico a temperatura ambiente. Consumateli preferibilmente nell'arco della giornata, finchè sono ancora freschi.
Tried this recipe?Let us know how it was!