Tenzaru soba

Just One Cookbook
La Tenzaru soba è una gustosa ricetta che solitamente si consuma in estate. Questo piatto è il mix di due classici nipponici: la tempura di verdure e/o frutti di mare e la soba fredda (zaru soba), rigorosamente servita su un piatto di bambù e accompagnata da una ciotolina con il mentsuyu (salsa saporita a base di salsa di soia e dashi), zenzero e wasabi. Gli spaghetti vanno immersi proprio in questa salsa fredda e gustati assieme alla tempura (servita a parte, croccante e calda).
Portata Portata principale
Cucina Giapponese

Equipment

  • bacchette per cucinare (hashi)
  • ciotola
  • frusta
  • setaccio/colino
  • pentolino
  • padella
  • Carta assorbente da cucina

Ingredienti
  

Per la tempura:

  • carote
  • gamberoni
  • fette di zucca verde
  • olio vegetale possibilmente di girasole o arachidi
  • 120 gr farina
  • 1 uovo
  • 200 ml acqua ghiacciata

Per la Soba :

  • soba spaghetti di grano saraceno

Per il Mentsuyu :

Istruzioni
 

Mentsuyu e Soba

  • Iniziate preparando il mentsuyu. In una pentola mettete sake, mirin, salsa di soia, kombu e katsuobushi e portate a bollore.
  • Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per circa 5 minuti. Spegnete quindi la fiamma e lasciare raffreddare.
  • Per finire, passate al colino il mentsuyu per ottenere una salsa densa e concentrata.
  • Prepariamo quindi la soba. Cucinate gli spaghetti seguendo le istruzioni riportate sulla confezione e mescolandoli ogni tanto per evitari che si incollino.
    N.B. Non è necessario aggiungere sale all'acqua in quanto la salsa sarà già molto saporita!
  • Scolate la soba e mettetela a raffreddare in una ciotola con acqua e ghiaccio.

Tempura

  • Per la tempura potete usare qualsiasi tipo di verdura: zucca, patate dolci, broccoli, zucchine, peperoni, melanzane, fagiolini verdi, renkon ecc.
  • Tagliate le verdure a fette sottili (circa 3mm di spessore) e asciugate l'umidità in eccesso con della carta assorbente.
  • Nel frattempo mettete a scaldare l'olio vegetale in una padella fino a 180°C. La temperatura è giusta quando, immergendo le bacchette nell'olio, si formeranno attorno ad esse delle bollicine.
  • Per la pastella, passate al setaccio la farina in una ciotola. Rompete un uovo intero all'interno dell'acqua ghiacciata e con una frusta sbattetelo vigorosamente.
  • Versate lentamente l'uovo sbattuto sulla farina, mescolando con delle bacchette (hashi) con un movimento a "8". Non mischiate eccessivamente e lasciate pure dei piccoli grumi nella pastella. In questo modo eviterete che si attivi il glutine.
    E' importante che manteniate la pastella fredda. Quindi potete aggiungerci del ghiaccio mentre mescolate oppure mettere la ciotola sopra un'altra ciotola piena di ghiaccio.
  • Immergete le verdure nella pastella e friggetele nell'olio caldo da entrambi i lati finchè non sono ben cotte (1-2 minuti per le verdure più morbide, 3-4 per quelle più dure). Non friggete troppe verdure contemporaneamente altrimenti la temperatura dell'olio scenderà.
  • Raccogliete le verdure e mettetele su dei fogli di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
  • Per la tempura di gamberi il procedimento è simile.
    Pulite e sgusciate i gamberi e con della carta assorbente asciugate l'acqua in eccesso.
  • Cospargete i gamberi di amido di mais o patate e poi immergeteli nella pastella tenendoli per la coda.
  • Freggeteli per circa 2 minuti nell'olio a 180°C finchè non diventano dorati. Raccoglieteli e metteteli su dei fogli di carta assorbente.

Per servire la Tenzaru soba

  • Per 1 persona, prendete 90ml di salsa mentsuyu e diluitela con 270ml di acqua ghiacciata (la proporzione è 1:3). Mettetela in una tazza.
    Tagliate la parte verde del cipollotto e mettetelo su una ciotolina.
    Mettete la soba su un piatto ricoperto da una stuoietta di bambù (vedi foto) che serve per fa colare l'acqua in eccesso. Guarnite la soba con dell'alga nori a striscioline (kizami nori).
    Servite la tempura in un piatto a parte.
    Inzuppate gli spaghetti nella tazza con la salsa e godetevi questo piatto favoloso!
Tried this recipe?Let us know how it was!