Oggi ecco un’altra buonissima ricetta giapponese che fa parte dei donburi, vale a dire le ricette che hanno una base di riso, sopra cui poi si mettono condimenti di vario genere. 

In questo caso il nome stesso dell'oyakodon, in giapponese, è un piccolo gioco di parole. Oyako 親子 in giapponese significa "padre e figlio", e nel caso dell'oyakodon si tratta del pollo (il padre) e dell'uovo (il figlio).

INGREDIENTI (per 2 persone)

– 100gr. di cosce di pollo
– 1/2 cipolla
– 3 uova
– prezzemolo fresco
– 2 porzioni di riso giapponese

CONDIMENTO

– 4 1/3 cucchiai da tavola di brodo giapponese (hondashi)
– 2 cucchiai da tavola di sake
– 2 cucchiai da tavola di zucchero
– 2 cucchiai da tavola di mirin
– 2 cucchiai da tavola di salsa di soia

ISTRUZIONI

  1. Rimuovere il grasso e la pelle in eccesso dalle cosce di pollo, e tagliarle a pezzetti piccoli, da poter essere mangiati con le bacchette. Tagliate a fettine sottili la cipolla. Tagliate il prezzemolo a pezzetti. Sbattete leggermente le uova.
  2. Unite tutti gli ingredienti per il condimento in una ciotola e mescolate bene.
  3. Mettete metà del condimento in una pentola e portate ad ebollizione. Aggiungete metà delle cose di pollo e della cipolla e fate bollire leggermente il tutto. Aggiungete metà delle uova sopra al composto (senza mescolare), e coprite con un coperchio. Fate bollire leggermente per circa 30 secondi. Aggiungete metà del prezzemolo tagliato a pezzetti e spegnete il fuoco. Mettete il composto sopra il riso e ripetete il tutto per la seconda porzione.