(ricetta originale di Cooking with dog )

I Dango sono molto importanti nella cultura nipponica, perchè non sono solo piccoli gnocchi di farina di riso, che vengono infilzati su un bastoncino di bambù, ma in origine  le persone erano  solite offrirli in offerta agli Dei dei santuari. 

E come si suol dire  a volte ''Hana yori dango '' ... letteralmente ''gnocchi anzichè fiori'' .

Questo proverbio viene anche usato ironicamente in contesti  ove alcune persone non comprendono il significato di alcune cose.

Se avete piacere però di partecipare a un festival dedicato interamente ai Dango, potete andare al  Mitarashi Festival che si svolge al  santuario di Shimogamo (Kyoto) dal 26 al 29 luglio.

Ma ora andiamo a insegnarvi la ricetta per i Tofu Dango!!


Ingredienti:

100 g di farina di riso  dolce o farina di riso glutinosa normale
100 g tofu soft
acqua

2 cucchiai di farina di soia 
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiai di semi di sesamo neri tostati
1 cucchiaio di zucchero



1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di salsa di soia e 1 cucchiaio di mirin

Preparazione:

 In questa ricetta riuscirete a preparare due tipi di condimenti per i vostri Tofu Dango.

 Unite la farina di soia tostata con lo zucchero, mescolando per bene

 Macinare finemente i semi di sesamo nero con un mortaio e un pestello e aggiungetevi poi lo   zucchero.

 Cominciate unendo in una ciotola capiente, la farina di riso con il tofu, amalgamandoli con le   mani.

 In caso l'impasto vi risultasse troppo asciutto e friabile la soluzione è quella di aggiungere a poco a poco, dell'acqua a filo.

L'impasto che dovrete ottere dovrò essere liscio.

Fatto questo dividete il tutto in  3 pezzi uguale, poi nuovamente ogni pezzo in 3 parti , procedendo così sino ad avere 27 pezzi in totale.

Preparate ora una pentola di con dell'acqua, portandola a bollore. 

Versateci dentro le palline dei vostri dango, senza preoccuparvi se affondano, è normale.

Da quando le palline cominceranno a venire in superfie, contate 2 minuti di cottura ( più o meno il procedimento è come i nostri gnocchi salati) e tirateli via man mano, con l'aiuto di un colino, mettendoli  in una ciotola riempita di acqua fredda ( meglio se con cubetti di ghiaccio)

Appena saranno freddi metteteli (ben scolati dall'acqua) in un piattino.

Prendete i vostri bastoncini di bambù e infilatevi per ognuno 3 palline, ricoprendo i nostri dango  ognuno con le 3 salse differenti.

Per preparare le vostre 3 farciture dovrete fare così:

Prima farcitura: unite la farina di soia tostata con lo zucchero, mescolando per bene.

Seconda farcitura: macinate finemente i semi di sesamo nero con un mortaio e un pestello e aggiungetevi poi lo zucchero, unendoli e amalgamandoli per bene.

Terza farcitura: per la salsa di soia dolce unite il mirin con zucchero e soia dentro a un pentolino e portatelo a ebollizione. Appena starà per bollire, abbassate la fiamma, mescolate con una frusta  pochi secondi e poi togliete dal fuoco il tutto per non bruciare la salsa.

Non vi resta che farcire i vostri dango con queste ottime salse e ... buona merenda!